giovedì 11 agosto 2016

L'Estate Del Coniglio Nero - Recensione

Kevin Brooks l'estate del coniglio nero

Sinossi

"E' un'estate torrida e Pete ha già passato diverse settimane senza fare altro che ciondolare per casa. Fino a quando una telefonata gli cambia la vita per sempre.
E' Nicole, gli chiede di vedersi. Presto si separeranno, ognuno per la propria strada, il college, Parigi... Sarebbe bello incontrarsi per l'ultima volta con il gruppo dei vecchi amici, solo loro quattro: Pete, Nicole, Eric e Pauly.
Pete le chiede di Raymond, anche lui è un vecchio amico, fa parte del gruppo. E' vero, è un tipo strano, sembra vivere in un mondo tutto suo al cui centro c'è un coniglio nero; ma Pete gli è molto legato e vuole che sia con loro.
Quella notte, però, quando si trovano al luna park, Raymond scompare. E anche Stella Ross, una ragazza del loro liceo diventata famosa. Tutti pensano che i due eventi siano collegati, che Raymond lo strano sia il colpevole. Pete vuole dimostrare a ogni costo che si sbagliano, ma quando segreti, rancori e vecchie gelosie mettono gli amici uno contro l'altro, anche le sue certezze cominciano a incrinarsi..."

Titolo: L'Estate Del Coniglio Nero
Autore: Kevin Brooks
Formato: Copertina Flessibile
Pagine: 427
Editore: Piemme (18 Febbraio 2014)
Collana: Freeway
Prezzo: 15,00 Euro

Tempo Di Lettura: 3 giorni

tre stelle e mezza



________________________________

Da quando
la scuola è terminata diverse settimane prima, la vita del protagonista, l'adolescente Pete Boland, è dominata unicamente dall'apatia. Il non fare nulla è la sua parola d'ordine. Durante una di queste giornate tutte uguali, viene contattato da Nicole, che gli propone di fare una rimpatriata con gli altri ragazzi del vecchio gruppo di amici e passare una serata insieme, come ai vecchi tempi.

Come ai vecchi tempi, sì, riunirsi nel loro rifugio segreto e poi andare al luna park, magari però stavolta dopo essersi bevuti qualcosa di forte. Pete insiste per chiamare anche Raymond, quello che gli altri chiamano Raymond lo strano, ma l'unico con cui Pete è rimasto in contatto, e l'unico con cui si trova bene. 

A Raymond non entusiasma l'idea, Raymond preferirebbe starsene nel giardinetto di casa sua, a passare il tempo con il suo Coniglio Nero, perso nei suoi pensieri, lontano, almeno solo con il pensiero, dalla vita reale e dalla sua famiglia.

Ma l'incontro si fa, i ragazzi si riuniscono nel loro covo e iniziano le chiacchiere, accompagnate dallo sballo di vino, superalcolici, sigarette e canne. Pete, Raymond, Eric, Nicole, Pauly: di nuovo insieme.

Si va al luna park, sono tutti un po' sballati, e qui accade l'inverosimile: Raymond scompare e scompare anche Stella Ross, una loro compagna di scuola, ora diventata una star.

Nella settimana che segue, la polizia svolge le indagini per cercare i due ragazzi, Pete è incredulo, e non si spiega cosa sia accaduto, così si mette ad indagare e a scavare nella vita dei suoi amici per capire cosa si nasconde dietro alle loro prime bugie.

Bullismo, droga, omissioni, confessioni, violenze, questo è quello che si trova a vivere, a scoprire e ad affrontare Pete pur di portare a galla la verità. Quello che prima sembrava solamente un mondo oscuro, un mondo che non gli apparteneva, ora lo agguanta e sembra risucchiarlo inesorabilmente. Il passo che si fa per entrare nella vita adulta è sempre un campo minato da pericoli, mascherati da tentazioni seducenti. 
Pete forse non avrebbe mai voluto crescere, o forse non in questo modo, Pete probabilmente fino ad allora non aveva voluto vedere molte cose nere che lo circondavano. Forse è proprio per questo che si sente in colpa per Raymond, per non aver visto tante cose, per essere stato egoista.

Un romanzo che si fa leggere da "giovani" di qualsiasi età, per capire l'attraversamento della porta dalla posizione in cui ci si sente invincibili e immortali verso quella in cui la vita, la morte e il dolore creano ferite nell'anima, ferite che poi diventeranno dei segni indelebili, sempre dolorosi.

xoxo Connor


Acquista il libro su Amazon!

       
E-book              Cartaceo

Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo prodotto è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

9 commenti:

  1. Interesante propuesta!!!!
    Querida Saji, sigo teniendo problemas con un error que no me permite ser tu seguidora, espero pronto se solucione....
    Buen fin de semana!!! my g+ para ti!!!:)))

    Besos, desde España, Marcela♥

    RispondiElimina
  2. Great blog!
    would you like to follow each other?
    www.fashioncandyfloss.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. I have got new page of hats!!! I follow you now!!!
    Have a nice day!!! and my g+ for you!!!:)))
    Besos, desde España, Marcela♥

    RispondiElimina
  4. Ciao Connor, grazie per essere passata a comunicarmi il tuo nuovo indirizzo!! Questo libro èe nella mia wishlist da un sacco di tempo, mi fa piacere che ti sia piaciuto, spero di poterlo leggere presto anche io per poterci confrontare!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao grazie per essere tornata! E' una gran fatica ritrovare tutti i bellissimi blog che seguivo!
      "L'Estate Del Coniglio Nero" è stata una lettura veloce e bella.
      xoxo

      Elimina
  5. Ciao! :) Non avevo mai preso in considerazione questo libro ma la tua recensione mi ha convinto a farci un pensierino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo credevo più surreale quando l'ho acquistato, leggendone la trama, ma è risultato essere allo stesso modo un libro che ho letto senza annoiarmi, anzi!
      xoxo

      Elimina

Post più popolari