giovedì 18 febbraio 2016

Away - Recensione

Tamara Ireland Stone Away

Sinossi

"Bennett e Anna si amano senza potersi amare. Si cercano senza potersi trovare. Perché Bennett vive a San Francisco nel 2012 e Anna vive a Evanston nel 1995. Lui è un time traveller, può viaggiare nel tempo e può cambiare il corso degli eventi. E' costretto a vagare in molti luoghi e a non fermarsi in nessuno. Un destino tanto meraviglioso quanto crudele. Bennett e Anna s'incontrano una volta al mese forzando, all'insaputa dei genitori, il fragile margine della quarta dimensione. La distanza che li separa rende più intenso e struggente il loro amore. Riuscirà mai Bennett a esistere nel futuro di Anna? O a sfiorare il suo presente?"


Titolo: Away
Serie: Time Between Us #2
Autore: Tamara Ireland Stone
Formato: Rilegato
Pagine: 310
Editore: Mondadori (3 Giugno 2014)
Collana: Chrysalide
Prezzo: 17 Euro
Tempo Di Lettura: 2 giorni
quattro stelle



________________________________

Il secondo libro termina questa serie fatta di due libri, una bellissima duologia che si chiude con "Away - Il nostro amore oltre il tempo", il cui titolo originale è invece "Time After Time".

Ci racconta questo capitolo della storia Bennett, un punto di vista altrettanto fresco, altrettanto energico e frizzante rispetto a quello di Anna che abbiamo visto sul libro precedente. 
Bennett si sposta tra il 1995 e il 2012 è altalenante tra passato e presente, ma lui vorrebbe che il passato diventasse il suo presente, ed il presente il suo futuro. Così le pagine sono la vita dei ragazzi e delle persone che con loro vivono le loro vite tra Agosto e Dicembre, ma di decenni differenti, e Bennett si sposta tra questi perché quello che vuole lui è dove sta Anna, ovvero diciassette anni prima. Bennett ha paura di perdere il suo dono di viaggiare nel tempo, ha paura di perdere Anna e di non poterla più rivedere.
Finalmente ci viene mostrato di più della sua vita, conosciamo la sorella Brooke, i suoi amici e la sua famiglia, incontriamo di nuovo i personaggi che ci hanno tenuto compagnia nelle pagine del libro precedente come Maggie, Justin, Emma e Alex.

La musica non manca mai, neanche stavolta, per fortuna, è divertente fare un salto indietro e rivivere le abitudini di quegli anni '90. Sentir nominare bands e cantanti che tanto andavano all'epoca, quando la musica si comprava nei negozi di CD e LP, insieme alle cassette e ai posters da appendere al muro.
Spiegazioni approfondite sui viaggi nel tempo e sulle capacità di Bennett, non vengono date ulteriormente, è il tema principale di questi due romanzi, ma in fondo non è un saggio sui segreti dei time travellers, per cui per non rovinare la magia della narrazione e l'incanto del tutto, alcune domande sul come, sul dove o sul quando, rimangono senza risposta, è inevitabile, come era successo già nel primo libro.

Un libro che mi è piaciuto tanto quanto il primo, divertente, gradevole. Se la Signora Stone deciderà di scrivere altro, sicuramente finirà dritto nella mia libreria.

xoxo Connor

Acquista il libro su Amazon!

       
E-book                Cartaceo

Foto by Connor


Disclaimer/Disclosure: Questo prodotto è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari