sabato 21 aprile 2018

La Ragazza Dagli Occhi Di Carta - Recensione

la ragazza dagli occhi di carta

Trama

"Un uomo vaga sul ciglio di una strada di montagna, i suoi abiti sono sporchi di sangue, nel suo zaino viene trovata una mano mozzata con un anello e la foto di un volto di ragazza con due ellissi di carta sugli occhi. Teresa Battaglia, Commissario di polizia a Udine, si butta anima e corpo sul caso. Ma sono troppe le cose che non quadrano: un uomo in stato confusionale da cui non riescono a sapere nulla e lo spettro della pazzia in un caso di omicidio. E se. invece, la ragazza non fosse ancora morta e ci fosse tempo per salvarla? Ma il tempo, a Teresa, divorata dal diabete e da una malattia che le rosicchia giorno dopo giorno frammenti sempre più ampi di memoria, è l'unica cosa che manca."

Titolo: La Ragazza Dagli Occhi Di Carta
Autore: Ilaria Tuti
Formato: E-book
Pagine: 51
Editore: Nero Press (21 Dicembre 2015)
Prezzo: 0,99 Euro
Tempo Di Lettura: 1 Ora
mezza stella
________________________________

Ho interrotto la serie fortunata di numerose belle letture che ero riuscita ad infilare una dietro l'altra. 
Ci tengo a precisare che questo racconto lungo di Ilaria Tuti non è brutto e la lettura per me è stata decisamente piacevole e scorrevole, ma ciò che mi ha portato alla decisione di dar un voto così basso e che mi ha fatto concludere di aver perso tempo, è dovuto ad un'altra cosa di cui parlerò più avanti.

La vera protagonista della storia è il commissario Teresa Battaglia, una donna matura, con grandi e gravi problemi di salute, che nonostante tutto è inarrestabile, acuta ed intelligente. Insieme alla sua squadra e alla collaborazione con i colleghi austriaci, cerca di mettere un punto al caso che gli si è appena presentato, ma che sembra aprirsi su scenari oscuri e misteriosi più ci si inoltra nelle indagini.

Nello zaino dell'umo fermato, insieme alla mano è stata trovata anche una foto, e da qui, grazie ad un dettaglio, partono altre indagini che li porteranno a svelare identità e vite, segreti e storie che non avrebbe mai voluto sentire.

Bello tutto, sì, ma ora vi dico cosa mi ha fortemente indispettita. Nella scena descritta, essendo notte, ad un certo punto si parla dell'utilizzo delle cellule fotoelettriche per illuminare a giorno la zona che stanno ispezionando e degli uccelli che si mettono all'improvviso a cantare ingannati da quell'alba artificiale. Lì per lì mi ricordava qualcosa, poi mi si è accesa la lampadina e mi son ricordata che la stessa cosa appare su "Il Suggeritore" di Donato Carrisi, all'inizio del libro. Mi sono detta che molto probabilmente è stata una coincidenza e sono andata avanti a leggere. Poche pagine dopo leggo della comunicazione via telefono delle analisi del sangue fatte sulla mano mozzata ritrovata nello zaino e... sorpresa! Come ne "Il Suggeritore" di Donato Carrisi, anche qui, guarda caso, si trova del betabloccante, utilizzato (si ipotizza in entrambe le storie) per rallentare la frequenza cardiaca, quindi per tenere in vita la vittima o per allungarne l'agonia. 

Ecco, quindi può essere originale quanto volete, ma ho trovato troppi scopiazzamenti dal libro di Carrisi. Per me è no.


xoxo Connor


E-book

Foto da qui

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

venerdì 20 aprile 2018

Segnalazioni - Il Segreto Di Fosco

segnalazioni

Buon pomeriggio a tutti e buon venerdì! Siamo ufficialmente entrati nel weekend, e oggi qui a Roma è una splendida giornata primaverile. Voglio festeggiare l'arrivo della bella stagione con questo post in cui vi racconto di questo libro di Olivia Hessen che si intitola "Il Segreto Di Fosco", e che spero di poter leggere al più presto. Ora vi racconto un po' di più facendovi vedere la copertina, pubblicando la trama e i dati del libro.

il segreto di fosco

Trama

""Avevo giurato di non rivolgerti mai più la parola, ma in un momento difficile come questo il mio giuramento di cavaliere e di uomo è vano. Vano bere, vano cercare di dimenticarti, vano anche provare a odiarti. E' tutto vano, vano come il nostro amore che tu hai seppellito." Inizia con queste parole una lettera del 1107 da un conte francese che catapulterà il giovane Lukas Ferrantini nell'avventura più straordinaria della sua vita: scoprire la misteriosa verità riguardo il suo antenato Fosco. Se poi ad affiancarlo in questo viaggio nel passato c'è l'affascinante professore Richard Grant... allora tutto diventerà molto più coinvolgente!"

Titolo: Il Segreto Di Fosco
Autore: Olivia Hessen 
Genere: Storico LGBT
Pagine: 192
Editore: StreetLib (8 Giugno 2017)
Prezzo E-book: 3,99 Euro
Prezzo Cartaceo: 10,99 Euro

Mi intriga la trama e l'ambientazione, inoltre non ho ancora mai letto nulla di Olivia Hessen, e mi incuriosiscono anche gli altri suoi titoli, se siete curiosi di sapere quali sono, li potete trovare a questo link Amazon. Intanto spero di riuscire a leggere presto questo, poi cercherò di recuperare anche gli altri titoli.

Voi già conoscete questo libro, o avete letto qualcosa scritto da lei? Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate.


xoxo Connor


Foto da qui

mercoledì 18 aprile 2018

WWW Wednesday

www wednesday

Buongiorno e di nuovo buon mercoledì... lo avevo scritto anche ieri, convinta che fosse già arrivato il momento di pubblicare il WWW Wednesday. Sono talmente fuori fase che mi ero persa un giorno. 
A posto così. Facciamo finta di niente va bene? Aggiorno tutto ad oggi. Buongiorno e buon mercoledì! Come stanno andando le vostre letture? Io a causa di una marea di imprevisti, ho dovuto rallentare moltissimo tutte le mie attività di lettura, inoltre, come raccontavo nel post di domenica scorsa, dopo dieci anni di onorato servizio, il mio vecchio computer ha deciso di abbandonarmi, per cui ne ho dovuto acquistare uno nuovo, e tra il trasferimento di tutti i dati, il lavoro arretrato e il cercare di capire come funziona Windows 10, sono riuscita a tornare attiva con il blog, solamente tre giorni fa. Ma passiamo agli aggiornamenti delle mie letture

1. Cosa stai leggendo?

warcross

Ho iniziato la scorsa notte la lettura di "Warcross" di Marie Lu, e anche se ne ho lette solamente poche pagine, già mi intriga molto, la protagonista, con i suoi capelli arcobaleno mi piace moltissimo per ora. 

2. Cosa hai appena finito di leggere?

i guerrieri di Wyld

Dopo tantissimo tempo finalmente sono tornata a leggere il mio genere preferito, il fantasy, e non avrei potuto scegliere libro migliore. Per me è semplicemente stu-pen-do! (qui la mia recensione).

3. Cosa leggerai dopo?

sebastian bach

La scelta per la mia prossima lettura è caduta sull'autobiografia di Sebastian Bach, cantante e frontman degli Skid Row, dal titolo "La Mia Vita E Gli Skid Row", pubblicata da poco dalla Tsunami.

Cosa mi dite di questi libri? Li conoscete già o vi incuriosiscono? Come rispondereste voi a queste tre domande? Fatemi sapere tutto nei commenti, e se anche voi pubblicate la rubrica WWW Wednesday, lasciatemi il vostro link!


xoxo Connor


Foto da qui

martedì 17 aprile 2018

I Guerrieri Di Wyld. L'Orda Delle Tenebre - Recensione

i guerrieri di Wyld

Trama

"Ogni sera, Clay Cooper entra nella solita locanda. Ogni sera, qualcuno ricorda le imprese dei Saga, la leggendaria banda di mercenari che ha segnato un'epoca. Ogni sera, Clay ascolta i giovani parlare del coraggio di quei guerrieri, ignari del fatto che uno dei Saga è seduto proprio lì, accanto a loro. Ma a Clay non importa. Quei tempi sono finiti, ed è come se il suo passato non gli appartenesse più. Ma poi, una notte, alla sua porta bussa Gabe, il vecchio comandante della banda. Gabe è l'ombra del condottiero del fu, eppure nei suoi occhi arde ancora la fiamma della guerra. Ed è determinato a ritrovare la figlia, scappata di casa per andare per andare a difendere la repubblica di Castia dall'invasione di una devastante orda di orchi e mostri. All'inizio, Clay non vuole essere coinvolto: ha la sua famiglia cui pensare. Tuttavia non può ignorare che quella minaccia incombe anche su di loro. Senza rinforzi rinforzi, Castia è condannata e l'orda continuerà la sua marcia di more. Ma i rinforzi non arriveranno, perché il solo modo per raggiungere Castia è superare il Wyld, un luogo infestato da pericoli e orrori inimmaginabili. Un luogo da cui nessuno è mai uscito vivo. Tranne i Saga. Loro sono gli unici ad averlo attraversato ed esserne sopravvissuti per raccontarlo. Ha ragion Gabe, devono rimettere insieme la banda. Insieme, potrebbero essere l'ultima speranza dell'intera stirpe degli uomini..."

Titolo: I Guerrieri Di Wyld. L'Orda Delle Tenebre
Serie: The Band #1
Autore: Nicholas Eames
Formato: Copertina Rigida
Pagine: 478
Editore: Nord (8 Febbraio 2018)
Collana: Narrativa Nord
Prezzo: 20,00 Euro
Tempo Di Lettura: 6 Giorni




________________________________

Era da tanto, troppo tempo che non mi dedicavo alla lettura del mio genere letterario preferito, il fantasy. E con I Guerrieri Di Wyld. L'Orda Delle Tenebre che segna anche il debutto nel mondo della narrativa dell'autore Nicholas Eames, ho soddisfatto pienamente questa grande voglia che avevo di leggere un ottimo libro di questo genere.

Innanzitutto ci tengo a precisare che nonostante questo volume segni l'inizio di una serie, la storia è completamente autoconclusiva, per cui, può essere letto anche da chi non ama imbarcarsi in storie che rimangono sospese. Nel prossimo libro, o nei prossimi libri, non so se l'autore riprenderà a parlare della storia dei Saga, o di altre bande, ma sono certa che questa storia termina qui.

All'inizio del libro c'è la cartina del mondo in cui si svolge la storia, la terra di Grandual e la grande foresta di Heartwyld sono le due zone in cui è diviso e per le quali si viaggerà accompagnati dai tanti personaggi che si incontreranno durante l'avventura.

Ma fatemi tessere le lodi di questo libro, e fatemi raccontare del perché le cinque stelle che ho dato, sono così brillanti! 
Un'incredibile dose di umorismo, messa sempre al punto giusto e al momento giusto, rende la lettura incredibilmente piacevole, ma ciò non toglie la drammaticità e la profondità che si incontra in diversi punti della storia e nella vita di ogni personaggio. Ognuno di loro viene scoperto e conosciuto piano piano, mentre si viaggia con loro, mentre si ascoltano le loro storie, mentre li si osserva. L'autore riesce a portarci in questa avventura direttamente con i nostri eroi, ci fa viaggiare con loro, ci fa combattere con loro, sperare con loro, soffrire con loro, disperare con loro, ridere con loro. Quando si arriva alla conclusione del libro è difficile staccarsi da tutte queste persone, perché vorremmo sapere ancora di più, vorremmo continuare a vivere con loro, perché Grandual, a poco a poco è diventata anche la nostra casa, e i Saga sono diventati la nostra banda.

Le creature che troviamo in questo libro, sono tutte quelle che possiamo aspettarci nel migliore libro fantasy: draghi, viverne, basilischi, giganti, coboldi, e via dicendo, ma la fantasia di Nicholas Eames non si ferma, ma si sbizzarrisce a crearne di nuovi, bizzarri, che non fanno altro che arricchire e speziare il già tanto gustoso parco personaggi.

Non posso non menzionare il fatto che, anche se la banda dei Saga è composta da soli uomini, il libro vede dei personaggi femminili che sono fondamentali per il corso della storia, delle donne combattive, con caratteri forti, che spiccano per la loro indipendenza e per la loro audacia, siano esse figlie, mogli, guerriere, mercenarie, umane o altro tipo di creature.


xoxo Connor


E-book                           Libro 
        


Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

domenica 15 aprile 2018

New Arrivals

Nuovi arrivi

Lo so, lo so, è da tanto che non pubblico un post, ma è una lunga storia. Per farla breve, vi racconterò che mi si è rotto il computer e ne ho dovuto acquistare uno nuovo, ma ovviamente non l'ho potuto fare subito, perché sono stata tutti i giorni impegnata con il lavoro in studio. E questo ha portato via anche il tempo alla mia amata lettura. Inoltre sto anche cercando di capire come funziona Windows 10, per cui, tutto il mio lavoro, è immensamente rallentato.

Ma veniamo al post di oggi, è domenica, per cui si parla di nuovi arrivi a Casa Connor, ed oggi ho un po' di libri appena arrivati da farvi vedere, e che non vedo l'ora di leggere. Ecco la foto di gruppo!

nuovi arrivi

I primi due sono autobiografie, la prima è "La Mia Vita Negli Skid Row" di Sebastian Bach, la seconda è "A Cosa Serve Questo Pulsante?" di Bruce Dickinson. Due letture che per chi come me ascolta hard rock e heavy metal, non può assolutamente lasciarsi sfuggire!

autobiografia sebastian bach bruce dickinson

Gli altri due libri sono romanzi che attendevo con tanta curiosità! Il primo è "La Scatola Dei Bottoni" di Stephen King e Richard Chizmar, mentre il secondo è "Warcross" di Marie Lu. 

nuovo libro stephen king marie lu

QUali di questi vi incuriosiscono o conoscete già? Voi avete fatto dei nuovi acquisti o avete ricevuto dei regali negli ultimi giorni? Raccontatemi che sono curiosa! Per oggi è tutto, ora torno a rilassarmi e rituffarmi nella lettura, che mi è mancata tantissimo negli ultimi giorni!


xoxo Connor


Foto by Connor

mercoledì 4 aprile 2018

WWW Wednesday

www wednesday

Il primo mercoledì di Aprile, ed io devo ancora finire di compilare la mia TBR per questo mese. Sono proprio una fannullona. Oggi qui dalle mie parti oggi non si sa se deve uscire un timido sole o se il cielo deve continuare ad essere nuvoloso con la minaccia di pioggia. Sembra quasi una giornata autunnale! Temperature comprese. 
Bon, le mie letture? Come al solito ho stravolto i miei piani, vediamo cosa è successo.

1. Cosa stai leggendo?


Ho ancora in lettura questo bel volume cicciotto, "I Guerrieri Di Wyld", sono circa a metà e lo adoro! Lo volevo leggere nei giorni di Pasqua e Pasquetta, ma degli imprevisti mi hanno impedito di dedicarmi al relax che tanto sognavo, per cui continua la lettura di questo bellissimo libro. I personaggi sono meravigliosi, e mi ci sono già affezionata, ci sono alcune scene in cui mi metto a ridere da sola, hanno dei siparietti esilaranti!

2. Cosa hai appena finito di leggere?

  io mi libro

Non vedevo l'ora di rilassarmi con il libro per bambini di Tea Ranno "Le Ore Della Contentezza", un libricino di sole 32 pagine, ma con una storia dolcissima e delle illustrazioni bellissime! (Qui la mia recensione)
Come secondo libro ho letto "Io Mi Libro" di Alessandro Pagani, un libro tutto da sorridere, è stata una lettura decisamente divertente! (Qui la mia recensione)

3. Cosa leggerai dopo?

warcross

Mi è arrivato esattamente questa mattina, per cui anche stavolta ogni piano riguardante ogni prossima lettura è gioiosamente saltato per far posto a questo libro che aspettavo da tantissimo! *-* Sto facendo i salti di gioia, non vedo l'ora di iniziarne la lettura!

E a voi come sono andate le letture in questi ultimi sette giorni? Che cosa avete letto di nuovo? Conoscete i titoli di cui vi ho parlato? Raccontatemi tutti i vostri qui sotto nei commenti, e se anche voi pubblicate un post con il WWW, lasciatemi il vostro link!


xoxo Connor


Foto da qui

Io Mi Libro - Recensione

io mi libro

Trama

"Una raccolta di 500 battute e/o freddure tra satira e comicità, tra umorismo e circostanze grottesche, in frasi, neo aforismi e brevi dialoghi, tutti da scoprire. Con questo nuovo scritto riguardante il mondo della risata, l'autore ha voluto cogliere i momenti di 'imbarazzo' che possono scaturire dall'ambiguità delle parole di tutti i giorni, in quelle situazioni paradossali che possono sembrare banali, ma che a volte non lo sono. Un modo semplice, ma non semplicistico, per non rendersi troppo sul serio. Al termine del libro, come una sorta di omaggio al lettore, un breve racconto dal titolo Piccolo racconto onirico."

Titolo: Io Mi Libro
Autore: Alessandro Pagani
Formato: Cartaceo
Pagine: 78
Editore: 96, Rue De La Fontaine (29 Gennaio 2018)
Collana: Il lato inesplorato
Prezzo: 10,00 Euro
Tempo Di Lettura: 1 Giorno
tre stelle



________________________________

Questo di Alessandro Pagani è stato un libro che mi sono dilettata a leggere in poche ore, ma che sicuramente è molto più gradevole se letto in compagnia e un po' di pagine alla volta. 
L'autore costruisce le sue battute giocando con le parole, manipolando la lingua italiana, scherzando con essa, e dimostrando di divertirsi a farlo, e soprattutto di voler divertire i suoi lettori.

In queste 500 frasi o mini dialoghi, sicuramente se ne trovano di quelli che fanno sorridere a denti stretti, di quelli che fanno venire l'attacco di risata contagiosa, di quelli che lasciano come dopo una secchiata di acqua fredda (si chiamano appositamente freddure no?), e di quelli che viene voglia di 'rivenderseli' subito agli amici. Insomma una serie molto varia, ma comunque simpatica, divertente, acuta e mai banale.

Alla fine del libro, c'è un racconto breve, una sorta di omaggio che l'autore fa al lettore, e che, per quanto mi riguarda, ho gradito moltissimo.


xoxo Connor

Libro


Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato inviato a Connor gratuitamente, questo non cambia la mia opinione del prodotto e la mia recensione dello stesso.

Post più popolari