sabato 23 settembre 2017

Opal - Recensione

Opal Jennifer Armentrout

Sinossi

"Daemon e Katy, Katy e Damon... Ostacolati da tutti, represso, negato, il legame proibito tra la timida studentessa e il misterioso alieno è ogni giorno più potente, inscindibile, rischioso. Il Dipartimento della Difesa li spia di continuo, mentre il famigerato "Dedalo", il gruppo che studia e tortura gli ibridi, tiene ancora in pugno qualcuno che amano. Dawson, il gemello di Daemon sfuggito miracolosamente alla prigionia, non sembra più lo stesso e in mente ha un unico obiettivo: tornare in quel luogo orribile per salvare la sua amata Beth. Daemon e Katy non possono certo abbandonarlo, e per combattere "Dedalo" sono pronti a tutto, anche se questo significa fidarsi di un vecchio nemico... Riusciranno a ottenere giustizia e ad annientare le oscure minacce che incombono su di loro? Daemon e Katy non sono disposti a fermarsi, forti dell'amore impossibile che li lega e che nessuno riesce a spezzare: nemmeno se la lotta dovesse travolgere i loro mondi in maniera devastante."

Titolo: Opal
Serie: Lux #3
Autore: Jennifer L. Armentrout
Formato: Copertina Rigida
Pagine: 384
Editore: Giunti Editore (12 Novembre 2014)
Collana: Y
Prezzo: 12 Euro 
Tempo Di Lettura: 2 Giorni
quattro stelle




________________________________

Cara Jennifer L. Armentrout,
perché questo libro deve finire proprio in questo punto? O è sadismo o è cattiveria, perché io così in sospeso non posso rimanerci per molto tempo sai? Quindi meno male che possiedo già il libro successivo, così me lo leggo la prossima settimana. E allora solo perché ti voglio bene, ti perdono.
Con affetto,
xoxo Connor

No, non sono diventata matta, è solo che due paroline alla Armentrout le volevo dire. Ma veniamo al soggetto della recensione, ovvero "Opal", terzo capitolo della serie Lux, che mi ha tenuta con il fiato sospeso fino all'ultima pagina. E ancora sto così...

Sempre raccontato dal punto di vista della protagonista Kat (book blogger a cui sono ormai molto affezionata), che avevamo lasciato alla fine del libro precedente in una situazione ben poco piacevole. I tre gemelli Black finalmente si sono riuniti, ma se Daemon è vicina a Kat, Dee che era la sua migliore amica,ora ce l'ha a morte con lei per aver causato la morte di Adam, e Dawson è l'ombra di sé stesso perché non ha più vicino la sua Bethany. 

Blake, l'altro ibrido come Kat, è sfacciatamente tornato, e addirittura chiede il loro aiuto per liberare il suo amico Chris, ma lo fa ricattandoli. Non solo, si teme anche il ritorno di Will, fidanzato della mamma di Kat, che è scomparso topo aver tentato anche lui la mutazione per diventare un ibrido. 

La cittadina di Petersburg negli ultimi tempi ha visto un numero anomalo dei suoi abitanti, sparire senza lasciare alcuna traccia e forse gli Agenti del Governo in questo c'entrano più di qualcosa. Beth e Chris sono ancora prigionieri di"Dedalo", sembra impossibile liberarli, fino a che si scopre l'esistenza dell'Opale, una pietra che annienta l'effetto micidiale dell'Onice e che dona poteri incredibili a chi ne entra in contatto, ma entrarne in possesso è praticamente impossibile. 

Intrepidi come sempre, i ragazzi si tuffano in questa impresa, il cui esito è a dir poco sconcertante.

Ecco. Il mio cuore a questo punto è andato in mille pezzi e io quasi non ho retto il colpo. L'avevo detto che mi mancava tanto leggere i libri della Armentrout, e ora che li ho ripresi in mano, sarà difficile staccarmene.

Katy da piccola, timida ed insicura secchiona che si legge montagne di libri e che si occupa del suo blog di libri, si è trasformata in una persona dal carattere molto forte, incisivo e che decisamente sa quello che vuole. Sempre insicura del suo aspetto fisico, tende sempre a paragonarsi alla bellezza perfetta delle donne Luxen, teme il confronto, ma non riesce a capire che la sua bellezza, oltre che esteriore, brilla anche dall'interno, la bellezza del suo modo di essere semplice, sincera, tenace, buona, la rende unica e magnifica agli occhi di Daemon.

Ora devo solo aspettare di avere un paio di giorni liberi e mi divoro anche il prossimo libro. 

xoxo Connor


Acquista il libro su Amazon!

       
E-book             Cartaceo

Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

mercoledì 20 settembre 2017

WWW Wednesday

WWW Wednesday

E' mercoledì! Qui l'influenza e il raffreddore stanno mettendo a dura prova la mia pazienza, non accennano a volersene andare. Per fortuna questa settimana sono riuscita a stare un po' meglio, quindi a dedicarmi alla lettura e anche al lavoro. Ecco i miei aggiornamenti librosi.

1. Cosa stai leggendo?

Opal Jennifer Armentrout

Lo avevo scritto in tutte le lingue che mi mancava moltissimo leggere i libri della Armentrout, ed è giunto il momento di riprendere la lettura della serie Lux, questo è il terzo capitolo e si intitola "Opal". Lo sto divorando!

2. Cosa hai appena finito di leggere?

  

Ho messo il punto alla serie Divergent di Veronica Roth leggendo anche "Four", la raccolta di racconti dedicata a Tobias (qui la recensione), poi ho letto il primo libro di una serie fantasy di Elisabetta Carovani "La Bolla di Onar. I Guardiani Dei Sogni". E' una storia dedicata ai lettori di tutte le età (qui la recensione). Per ultimo ho finalmente letto un libro di Colleen Hoover! E' un romance autoconclusivo "L'Incastro (Im)Perfetto", mi aspettavo dei romanzi diversi, e sono rimasta un po' delusa (qui la recensione)

3. Cosa leggerai dopo?

Coraline Neil Gaiman

Sono sicura che mi dedicherò alla lettura di "Coraline" di Neil Gaiman, è uno dei libri che potevo scegliere per la reading challenge. Terminato questo, mi dedicherò anche alla lettura di almeno un altro libro. Ancora sono indecisa sulla scelta, credo che proseguirò con la serie Lux della Armentrout *-*

Che ne pensate di questi libri, già li avete letti o vi incuriosiscono? Come vanno le vostre letture? Cosa state leggendo? Qual'è il libro che avete appena terminato? Cosa vorreste leggere? Lasciatemi tutto scritto nei commenti, oppure scrivetemi il link del vostro WWW se anche voi ne pubblicate uno, vengo a sbirciare subito!

xoxo Connor

Foto da qui

martedì 19 settembre 2017

L'Incastro (Im)Perfetto - Recensione

Colleen Hoover Incastro Imperfetto

Sinossi

"Quando Tate Collins trova il pilota Miles Archer svenuto davanti alla sua porta di casa, non è decisamente amore a prima vista. Non si considerano neanche amici. Ciò che loro hanno, però, è un'innegabile reciproca attrazione. Lui non cerca l'amore e lei non ha tempo per una relazione, Ma la chimica tra loro non può essere ignorata. Una volta messi in chiaro i propri desideri, i due si rendono conto di aver trovato un accordo, almeno finché Tate rispetterà due semplici regole: mai fare domande sul passato e non aspettarsi un futuro. Tate cerca di convincersi che va tutto bene, ma presto si rende conto che è più difficile di quanto pensasse. Sarà in grado di dire no a quel sexy pilota che abita proprio accanto a lei?"

Titolo: L'Incastro Im(Perfetto)
Autore: Colleen Hoover
Formato: E-book
Pagine: 326
Editore: Leggereditore (27 Agosto 2015)
Prezzo: 4,99 Euro
Tempo Di Lettura: 1 giorno
due stelle
________________________________

Ero così curiosa di leggere un libro di Colleen Hoover che forse le mie aspettative erano troppo alte rispetto al genere di libro che in realtà sarei andata a leggere. 

Inizialmente ho avuto un momento di déja-vu, quando ho letto il nome della protagonista Tate Collins, infatti Tate Collins è lo stesso nome del protagonista del libro "Flower", ma in quel caso è un personaggio maschile (qui la mia recensione), chissà perché questo nome risulta così gettonato?

Come già sanno tutti quelli che mi seguono da un po', il romanzo rosa non è tra i miei preferiti, non che io non sia una persona romantica, anzi, ma non mi appassionano le trame scontate ed i finali ancor più scontati. Tutto questo l'ho trovato in questo libro. Cambiano i ruoli, cambiano i mestieri, cambiano i turbinosi passati, cambiano i traumi che hanno segnato le vite, ma tutto il resto rimane uguale.

Qui abbiamo Tate che per comodità si trasferisce a San Francisco, nell'appartamento di suo fratello Corbin, e dal primo giorno conosce Miles Archer, il bello e dannato, che diventerà la fissazione di Tate. I due ragazzi hanno deciso di mantenere il loro rapporto strettamente "da letto", senza altri coinvolgimenti, ma Tate come da copione farà di tutto per cambiare le regole del gioco. 

I dialoghi che Tate si costruisce nella testa sono molto divertenti, ma la cosa si ferma lì, non trovo gradevoli le scene di sesso descritte abbastanza esplicitamente, ma in un libro che racconta di due persone che si frequentano solo per fare sesso, non potevo aspettarmi di meglio. Non sono riuscita a provare simpatia, antipatia, attrazione, repulsione, curiosità o qualsiasi altro sentimento verso qualcuno di questi personaggi o altri che giravano intorno a loro. Assolutamente nessuno è riuscito ad ispirarmi nulla. Questo per me è il segnale definitivo che un libro non mi trasmette nulla. Non mi colpisce.

Tutto il romanzo è diviso in capitoli che sono narrati in prima persona alternativamente dai punti di vista di Tate o da Miles.

Nonostante tutto è stata una lettura scorrevole che ho impiegato solamente una giornata a terminare, ma che mi sento di consigliare solamente a chi ama questo genere di romanzi.

xoxo Connor

Acquista il libro su Amazon

       
E-book            Cartaceo

Foto da qui

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato dalla Connor a scopo di uso personale.

sabato 16 settembre 2017

Four - Recensione

Veronica Roth Four

Sinossi

"Quando per Tobias Eaton arriva il Giorno della Scelta, il ragazzo non ha dubbi: vuole lasciare la fazione che per sedici anni è stata la sua prigione e scappare dalla furia del padre violento. Per il suo nuovo inizio sceglie gli Intrepidi, perché desidera imparare da loro a sconfiggere le proprie paure e a essere coraggioso. Con un nuovo nome, "Quattro" comincia l'addestramento, che lo porta a scalare la classifica degli iniziati e ad attirare su di sé  l'interesse delle più alte sfere dirigenziali, che lo vorrebbero trasformare nel più giovane capofazione che gli Intrepidi abbiano mai avuto. Ma è davvero così... oppure c'è qualcosa di più inquietante dietro gli intrighi dei leader Intrepidi? Due anni dopo, Quattro - disgustato dalle trame della sua fazione - è pronto a fare la propria mossa e a lasciarsi tutto alle spalle, ma l'arrivo di una giovane iniziata cambia ogni cosa. Perché, grazie a lei, Quattro scopre un lato di sé che non credeva di possedere. Grazie a lei, potrebbe tornare a essere semplicemente Tobias."

Titolo: Four
Serie: Divergent #0.1-0.4
Autore: Veronica Roth
Formato: Copertina Rigida
Pagine: 284
Editore: De Agostini (27 Gennaio 2015)
Collana: Le Gemme
Prezzo: 14,90 Euro
Tempo Di Lettura: 2 giorni
quattro stelle




________________________________

No, dopo aver terminato la lettura di "Allegiant" terminando così la trilogia Divergent scritta da Veronica Roth, non mi sentivo ancora pronta a salutare i personaggi di questi tre bellissimi libri. Era il momento giusto per leggere "Four", una serie di racconti sulla vita di Tobias Eaton, narrati dal suo punto di vista.

Racconti inediti che fanno luce sulla vita di Quattro prima che diventasse un Intrepido, quando viveva ancor tra gli Abneganti con suo padre Marcus. Ci racconta del Giorno della Scelta e di quello che ha vissuto tra gli Intrepidi durante il suo addestramento per l'iniziazione, e due anni dopo, quando finalmente nella sua vita è arrivata Tris.

Un libro che non può mancare tra le letture di chi ha amato la trilogia di Divergent, per potersi immergere di nuovo tra i protagonisti di quel mondo, ancora per un po', e scoprire storie, dettagli e particolari che fino ad ora non ci era stato permesso di scoprire.

xoxo Connor


Le frasi del libro che vorrei conservare

"Forse possiedo un lato masochista che usa il dolore per combattere il dolore."

"Ma il punto non è non avere mai paura. Questo è impossibile. Il punto è imparare a controllare la paura e non esserne condizionati. E' questo il punto."

Acquista il libro su Amazon!

       
E-book             Cartaceo

Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

giovedì 14 settembre 2017

La Bolla Di Onar. I Guardiani Dei Sogni - Recensione

Elisabetta Carovani la bolla di Onar

Sinossi

"In questo preciso momento milioni di bambini sulla Terra stanno per chiudere i loro occhi e abbandonarsi al suono dolce del consueto augurio "Sogni d'oro", sussurrato con affetto dai genitori pochi istanti prima dell'accogliente abbraccio della notte. Rabdos, il Folletto Pennaio, sta per rivelare l'esistenza del suo popolo e le verità legate al suo mondo: la Bolla di Onar. Non tutti, infatti, sanno che dietro al semplice augurio notturno espresso dai genitori si nasconde l'infaticabile lavoro dei folletti della Bolla di Onar, che con i loro fedeli cavalli alati Burak, sono pronti a intervenire per garantire a tutti i bambini di vivere nei loro sogni fantastiche avventure, proteggendoli da un terribile e acerrimo nemico: Efialtes, la cui presenza sul pianeta Terra sta mettendo in pericolo l'innocenza, la spensieratezza e l'incanto dell'immaginazione nei più piccoli. E' questa un'opportunità per i giovani lettori di scoprire una realtà finora inesplorata e misteriosa, capace di coinvolgere anche i grandi in una sfida che stimola la loro fantasia e la loro immaginazione. Siete pronti a vivere la magia che avvolge il mondo dei sogni?"

Titolo: La Bolla Di Onar. I Guardiani Dei Sogni
Serie: La Bolla Di Onar #1
Autore: Elisabetta Carovani
Formato: E-book
Pagine: 64
Editore: Giovane Holden Edizioni (1 Maggio 2017)
Collana: Coccinella
Prezzo: 5,99 Euro
Tempo Di Lettura: 1 ora
________________________________

Questo di Elisabetta Carovani è un libro ed insieme un'esperienza dolcissima da vivere da soli o da condividere con i più piccini o con chi volete voi. 
Leggendolo ho provato una sensazione di dolcezza, così come è dolce lo stile narrativo di Elisabetta, che trasforma parole in immagini di mondi pieni di magia e di folletti. 
La sua penna è capace di stimolare la fantasia dei lettori di qualsiasi età, ed è ancor più bello se questo libro lo leggete a qualcuno o se ve lo fate leggere a qualcuno. Restare rapiti dal mondo della Bolla di Onar, dalla bellezza dei cavalli alati, dei folletti Guardiani dei sogni, è come essere colpiti da un incantesimo, un bellissimo incantesimo.

Sognare e fantasticare è la cosa più bella che tutti abbiamo a disposizione, fin da quando siamo bambini, e forse troppo spesso ci dimentichiamo di poterlo fare. Sognare sia di notte che ad occhi aperti, procura felicità, stimola un approccio fantasioso e positivo nei confronti della vita, per cui perché dobbiamo smettere? 

Con questo romanzo Elisabetta Carovani ha vinto nel 2016 il Concorso Letterario Nazionale "Streghe e Vampiri & Co." nella sezione Romanzo, aggiudicandosi la pubblicazione con la casa editrice Giovane Holden. E' il primo capitolo di una saga che coinvolge dolcemente e spinge a condividere la lettura anche con chi ancora non sa leggere, ma sa sognare e viaggiare con la fantasia.

Potete seguire le ultime notizie su questo libro e l'autrice sulla pagina Facebook ufficiale.

xoxo Connor

Acquista il libro su Amazon!

       

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato ricevuto in omaggio dalla Connor da parte dell'autrice stessa, in cambio di un'onesta recensione. Il fatto di aver ricevuto l'articolo in omaggio non influenza la mia opinione sullo stesso, che rimarrà onesta e personale.

mercoledì 13 settembre 2017

WWW Wednesday

www

Buon mercoledì a tutti! Come sta andando questo Settembre di letture? Dopo aver saltato l'appuntamento con la settimana scorsa, eccomi qui ad aggiornare le mie letture con il WWW. 

1. Cosa stai leggendo?

Veronica Roth Four Onar

Non riuscendo ad abbandonare definitivamente il mondo che Veroica Roth ha creato con la serie Divergent, mi sono tuffata nella lettura di "Four", dove sono contenuti dei racconti sulla vita di Tobias. Stasera mi leggerò "La Bolla di Onar" di Elisabetta Carovani, mi sembra una lettura dolcissima, visto che è dedicata ai più piccoli. 

2. Cosa hai appena finito di leggere?

Veronoca Roth Allegiant  Donato Carrisi Il Suggeritore  Angie Thomas The hate U give

Queste sono le letture terminate negli ultimi giorni. Con "Allegiant" ho terminato la trilogia di Divergent, qui trovate la mia recensione. E' stata una centrifuga di emozioni e mi è piaciuto molto. Successivamente ho letto per la prima volta un libro di Donato Carrisi, ho scelto "Il Suggeritore", che è anche il suo primo libro, qui la mia recensione. Per ultimo ho letto "The Hate U Give" di Angie Thomas, è stato bellissimo leggere questo libro, non vedevo l'ora che arrivasse qui in italia! Se siete curiosi di sapere di cosa parla qui trovate la mia recensione.

3. Cosa leggerai dopo?

Colleen Hoover



La prossima lettura sarà per il mio nuovo obiettivo della Reading Challenge a cui partecipo, ed ho scelto "L'incastro (Im)Perfetto" di Colleen Hoover. Finalmente ho la possibilità di leggere un libro di questa autrice della quale tanto si è parlato e che mi ha incuriosito.

Per oggi è tutto, che ne pensate delle mie letture? Ne conoscete qualcuna? Voi cosa state leggendo? Raccontatemi tutto nei commenti, o lasciatemi il link del vostro WWW se anche voi ne pubblicate uno, e verrò subito a sbirciare.

xoxo Connor

Foto da qui

martedì 12 settembre 2017

The Hate U Give. Il Coraggio Della Verità - Recensione

The hate U give Angie Thomas

Sinossi

"Starr si muove tra due mondi: abita in un quartiere di colore sove imperversano le gang ma frequnta una scuola prestigiosa, soprattutto per volere della madre, determinata a costruire un futuro migliore per i suoi figli. Vice quasi una doppia vita, a metà tra gli amici di infanzia e i nuovi compagni. Questo fragile equilibrio va in frantumi quando Starr assiste all'uccisione di Khalil, il suo migliore amico, per mano della polizia. Ed era disarmato. 
Il caso conquista le prime pagine dei giornali. C'è chi pensa che Khalil fosse un poco di buono, perfino uno spacciatore, il membro di una gang e che, in fin dei conti, se lo sia meritato. Quando appare chiaro che la polizia non ha alcun interesse a chiarire l'episodio, la protesta scende in strada e il quartiere di Starr si trasforma in teatro di guerriglia. C'è una cosa che tutti vogliono sapere: cos'è successo davvero quella notte? Ma l'unica che possa dare una risposta è Starr.
Quello che dirà - o non dirà - può distruggere la sua comunità. Può mettere in pericolo la sua stessa vita."

Titolo: The Hate U Give. Il Coraggio Della Verità
Autore: Angie Thomas
Formato: Copertina Flessibile
Pagine: 416
Editore: Giunti Editore (30 Agosto 2017)
Collana: Waves
Prezzo: 14 Euro
Tempo Di Lettura: 3 Giorni
quattro stelle



________________________________


Questo è un libro per tutti.
La protagonista è Starr Carter, una teenager nera che vive nel difficile quartiere di Garden Heights insieme alla sua famiglia, frequenta la Williamson, una scuola esclusiva dove i suoi compagni sono quasi tutti bianchi, ama il basket, il rap e le Nike Jordan.
La sua famiglia è molto unita, e anche nelle situazioni più burrascose trova sempre un modo per uscirne sempre più forte e sempre migliore.

In questo breve lasso di tempo in cui seguiremo Starr, vedremo in lei un percorso di crescita interiore che segnerà lei e le persone che le stanno intorno. Starr assisterà alla morte del suo migliore amico per mano di un poliziotto e questo segnerà per sempre un cambiamento. Un cambiamento radicale per Starr, per la sua famiglia, per gli abitanti di Garden Heights eper tutti quelli che sono stanchi di essere impotenti di fronte agli abusi.

Starr fino a quel momento è sempre riuscita ad essere due persone diverse: quella semplice e spontanea che è con la sua famiglia e con gli amici del quartiere, e quella sofisticata che frequenta la Williamson. Ma ora non ne può più di fingere di essere quella che non è, non riesce più a vergognarsi di ciò che l'ha fatta diventare la persona che è oggi. Starr è orgogliosa della sua cultura, della sua famiglia, della gente del suo quartiere. 

Da  quando Khalil è morto, Starr sente il bisogno crescente di gridare l'orgoglio di essere ciò che è, di denunciare a tutto il mondo le ingiustizie a cui sono costretti a sottostare le minoranze e i deboli. Le dicono che l'arma più potente che ha a disposizione è la sua voce, ma avrà il coraggio di usarla?

La colonna sonora di questo libro è Tupac, Khalil diceva a Starr che Tupac era la verità. Ascoltava sempre la canzone "Thug Life" (vita da teppista) per lui era legge

"'Pac diceva che Thug Life stava per The Hate U Give Little Infants Fucks Everybody, cioè L'odio che rovesciamo sui bambini fotte tutti... Nel senso che quello che la società ci vomita addosso da piccoli le si rivolta contro quando ci incazziamo. Capisci?"

In questo libro vengono trattati temi sociali molto importanti e molto attuali, razzismo, intolleranza, ghettizzazione, pregiudizi, omertà, degrado. Starr è il trait d'union tra la vecchia e la nuova generazione, Starr è la persona che riesce a togliere i paraocchi ai neri e ai bianchi, Starr è ciò che avvicina l'esuberanza dei giovani alla responsabilità degli adulti. Starr capisce che per colpire non serve per forza una pistola, ma basta la propria voce che si espande da un megafono.
E' sempre possibile rialzarsi da situazioni disastrose, dolorose, lo si può fare anche da soli, ma bisogna ricordarsi che chiedere aiuto non è una vergogna, solo così si possono cambiare le cose, unendo le forze si può ribaltare una situazione ed ottenere risultati incredibili.

Leggetelo, è un bellissimo libro!

xoxo Connor


Le frasi che vorrei conservare del libro

"Ma che senso ha avere una voce, se poi resti in silenzio quando non dovresti?"

"Avere coraggio non significa non avere paura, significa andare avanti anche se si ha paura."

Acquista il libro su Amazon!

       
E-book              Cartaceo

Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

Post più popolari