giovedì 16 novembre 2017

Tangled - Recensione

Tangled

Sinossi

"Tangled è una rivisitazione moderna della fiaba Rapunzel, ispirata alla versione originale dei fratelli Grimm. Il racconto è stato già pubblicato con una casa editrice, e adesso presentato in ebook per tutti i lettori che apprezzano questa leggenda."

Titolo: Tngled
Autore: Connie Furnari
Formato: E-book
Pagine: 22
Editore: Self Publishing
Prezzo: 0,49 Euro
Tempo Di Lettura: Venti Minuti
tre stelle
________________________________

La prima pubblicazione che ho letto di questa autrice è stata il libro "Stryx. .Il Marchio Della Strega", nel 2013 (qui la mia recensione). Mi piacque tantissimo, e in queste settimane, sbirciando nel negozio degli e-book di Amazon, ne ho trovati tanti altri che ha scritto, e me li sono presi tutti.

Questo racconto breve è un retelling della famosa fiaba Rapunzel, rivista in chiave contemporanea, dove un giovane, dopo una serata in un pub, diverse birre, e alcune partite a poker, si inoltra in un bosco oscuro.

Qui inizia il suo cammino nella parte più fantasy della storia, di cui non racconterò nulla per non togliervi il gusto di leggerla e scoprirla da voi. 
Lo stile dell'autrice è diretto, ma sempre fresco e delicato, è molto abile nel rappresentare le immagini che ci scorrono davanti agli occhi, gli odori, le emozioni, e tutte le sensazioni che possono scaturire da un racconto seppur breve, ma intenso.

Un'interpretazione alternativa, per nulla banale,come è nello stile di Connie Furnari, emozionale, passionale, con quella giusta dose di fiabesco che non guasta mai. A tratti malinconico.

Se volete sapere di più su questa attivissima autrice, vi lascio tutti i suoi profili social e la sua pagina autore su Amazon! Dateci un'occhiata, ci sono un sacco di cose interessanti!





xoxo Connor

Acquista il racconto su Amazon!

       
E-book              Cartaceo

Foto da qui

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

mercoledì 15 novembre 2017

WWW Wednesday

WWW wednesday

Buongiorno e buon mercoledì! Che tempo fa da quelle parti? Piove? Nevica? Qui piove, e fa pure freddo. Io sto lentamente cercando di riprendermi da questa orrenda bronchite che non mi sta dando tregua, e mi dedico al post del mercoledì, la rubrica che amo di più, il WWW Wednesday, con tutti gli aggiornamenti delle letture degli ultimi sette giorni, ma stavolta vi aggiorno sulle mie letture delle ultime tre settimane ;)

1. Cosa stai leggendo?

Tartarughe all'infinito   beautiful    magic


Ho iniziato a leggere ieri sera "Tartarughe all'Infinito", il nuovo libro di John Green, ho appena letto le prime 10 pagine, per cui ancora non posso dire nulla.
In lettura c'è anche "Beautiful" di Alyssa Sheinmel, lo sto leggendo con il gruppo di lettura Rainbow Book Club, e si sta rivelando una lettura molto, molto interessante. Mi tengo a freno per non leggermelo tutto insieme, perché fino a questo momento mi sta piacendo tanto.
Con il GdL gli Sniffa-Inchiostro invece sto leggendo "Magic" di V.E. Schwab, sto provando a darmi un'altra possibilità con questa autrice, visto che con "Questo Canto Selvaggio" mi ha deluso a tal punto da doverlo abbandonare ( cosa rarissima per me!

2. Cosa hai appena finito di leggere?

matilde  ultima birra al curlies bar mirror mirrorAnne Frank

Le mie letture in queste tre settimane sono state "Matilde" di Roald Dahl, che mi è piaciuto tantissimo, per me è stata davvero una rivelazione, la recensione la trovate qui.
Il secondo libro che ho letto è "Ultima Birra Al Curlies Bar" di Armando Bonato Casolaro, un romanzo che racconta di amicizia e di vita, la mia recensione la potete leggere qui
"Mirror Mirror" di Cara Delevigne, che per me è stata una bellissima scoperta, ero molo curiosa di leggerlo, e si è rivelato un buon libro, qui la mia recensione.
Ieri ho terminato l'ennesima lettura del "Diario" di Anne Frank, che non ha bisogno di presentazioni, la mia recensione qui.

3. Cosa leggerai dopo?

 beautiful  magic

Sì, lo so, mi ero ripromessa di leggere l'ultimo libro della serie Lux della Armentrout, ma ora sono usciti tanti libri che aspettavo da tempo, e me li voglio leggere prima di subito! Innanzitutto continuerò la lettura di "Beautiful" con il gruppo di lettura, e di "Magic". Cosa leggerò insieme a loro, ancora non lo so! Dipenderà dal mio umore del momento ;)

Conoscete i libri che vi ho nominato questa settimana? Che ne pensate? Che novità ci sono nelle vostre letture settimanali? Scrivetemi tutto nei commenti, o lasciatemi il link del vostro WWW, che verrò subito a curiosare!

xoxo Connor

Foto da qui

Diario - Recensione

Il diario di Anne Frank

Sinossi

"Le parole della giovane Anne, così come ce le ha lasciate, hanno il potere dirompente di farci riflettere su quello che è stato uno dei capitoli più bui e strazianti della nostra storia."

Titolo: Diario
Autore: Anne Frank
Formato: E-book
Pagine: 225
Editore: Newton Compton Editori
Prezzo: 2,99 Euro
Tempo Di Lettura: 3 Giorni
cinque stelle
________________________________

Questa del "Diario" di Anne Frank per la sottoscritta è l'ennesima rilettura, non ne possedevo più una copia cartacea ed ho trovato questa versione integrale in formato e-book della Newton Compton che è fatta decisamente bene.

Come anticipavo prima, non so quante volte ho ormai letto questo libro, e saltuariamente mi ritrovo di nuovo a leggerlo. Sarà perché lo trovo bellissimo, sarà perché lo trovo insistentemente attuale, sarà perché sempre più spesso c'è bisogno di riflettere.

Anne Frank era nata a Francoforte nel 1929, ma dopo poco tempo la sua famiglia si trasferì in Olanda, preoccupata dalle leggi razziali che stavano mettendo in ginocchio tutti gli ebrei in Germania. Purtroppo la persecuzione per la sua famiglia di ebrei, li raggiunse anche nei Paesi Bassi, e qui si dovettero nascondere come dei rifugiati, in un nascondiglio segreto.

La famiglia Frank non se la passava per niente male prima che iniziasse la persecuzione degli ebrei, una piccola fabbrica di proprietà, i soldi non mancavano mai in banca e il cibo a tavola era sempre abbondante.
Dal momento in cui si nasconderà, la famiglia Frank e gli altri ospiti del rifugio segreto, non potranno più uscire all'aria aperta.

In otto saranno rinchiusi in poche piccole stanze, limitati nei movimenti, nelle attività, e vincolati agli orari di silenzio e buio assoluto, per non essere scoperti. Per più di due anni vivranno in questa piccola comunità, ed Anne ci racconterà attraverso il suo diario (iniziato tempo prima di rifugiarsi in quel nascondiglio), lo scorrere dl tempo e le attività, i pensieri, le speranze, i disagi, le delusioni e la sua crescita personale di tutto quel periodo.

Leggendo questo diario, mi sembra sempre di violare quelli che erano i pensieri di questa ragazza, mi sembra di scassinare il lucchetto della sua personale scatola dei ricordi e delle emozioni, mi sembra di non avere quasi il permesso di entrare nella sua vita leggendo i suo scritti, e allora ci si approccia con delicatezza, quasi con timore.

Ogni volta che lo leggo sono convinta che il finale sia diverso, sono convinta che il diario possa terminare con una lettera a Kitty diversa, ma anche questa volta, purtroppo, l'epilogo è stato inevitabilmente lo stesso. 
Ma è strano, perché ogni volta che lo leggo, è come se lo leggessi per la prima volta, forse perché il mio approccio verso questo scritto e la mia chiave di lettura cambiano di volta in volta. Non lo leggo per il piacere di leggerlo, ma lo leggo per tutto quello che mi da. E' un libro che da tanta speranza, da forza, da voglia di vivere.

Testimonianza storica dell'ignobile e disumana realtà storica delle leggi razziali durante la seconda guerra mondiale in Europa. La Germania Nazista è raccontata come falciatrice di sogni e pensieri, di ideali e buoni principi che vengono tagliati alla radice e mandati a disseccarsi, soffrire, inaridirsi e morire nei campi di lavoro e di sterminio in Germania e in Olanda, dai quali riuscirà a sopravvivere solamente il padre di Anne e due dei benefattori che li aiutavano.

Non ho altro da aggiungere se non che è un libro che consiglio di leggere o rileggere a tutti, perché è un manifesto alla speranza, alla vita e alla libertà, una condanna forte ad ogni forma di razzismo e dittatura militare.

xoxo Connor


Le frasi del libro che vorrei conservare

"Che non ci sia nessuno capace di comprendere che, ebrea o non ebrea, io sono soltanto una ragazzotta con un grande bisogno di divertirmi e stare allegra?"

"C'è un bel sole, il cielo è sereno, spira un vento delizioso, e io ho un desiderio... di tutto. Desiderio di chiacchiere di libertà, di amici, di esser sola. Desiderio... di piangere! Mi sembra di dovere scoppiare, e so che se piangessi starei meglio; ma non posso. Sono inquieta, vado da una camera all'altra, respiro aria dalla fessura di una finestra chiusa, sento che il mio cuore batte, come se dicesse: soddisfa finalmente i miei desideri!. Credo di sentire in me il risveglio della primavera, lo sento in tutto il mio corpo e nella mia anima. Debbo farmi forza per comportarmi normalmente, sono del tutto smarrita, non so cosa leggere, che cosa scrivere, che cosa fare; so solamente che ho tanti desideri...!"

"per chi ha paura o si sente incompreso e infelice, il miglior rimedio è andar fuori all'aperto, in un luogo dove egli sia  completamente solo, solo col cielo, la natura e Dio. Soltanto allora, infatti, soltanto allora si sente che tutto è come deve essere, e che Dio vuol vedere gli uomini felici nella semplice bellezza della natura. Finché ciò esiste, ed esisterà sempre, io so che in qualunque circostanza c'è un conforto per ogni dolore. E credo fermamente che ogni afflizione può essere molto lenita dalla natura."

"Finché c'è questa felicità interiore, questo godere della natura,  della salute e di tante cose, finché si ha tutto questo si tornerà sempre a essere felici. Ricchezza, fama, tutto puoi perdere, ma questa felicità nell'intimo del tuo cuore può soltanto velarsi, e si rinnoverà sempre finché vivrai. Finché puoi guardare il cielo senza timore, sappi che sei intimamente puro e che ridiverrai comunque felice."

"Voglio continuare a vivere dopo la mia morte! Perciò sono grata a Dio che mi ha fatto nascere con quest'attitudine a evolvermi e a scrivere per esprimere ciò che è in me. Scrivendo dimentico tutti i miei guai, mi rianimo e la mia tristezza svanisce. Ma, e questo è il problema, saprò scrivere qualche cosa di grande, diverrò mai giornalista o scrittrice? Lo spero, perché scrivendo posso fissare tutto, i miei pensieri, i miei ideali e le mie fantasie."

"Questa maledetta guerra dovrà pur finire, e allora saremo di nuovo uomini, e non soltanto ebrei."

"So quello che voglio, ho uno scopo, un'opinione, una fede e un amore. Lasciatemi esser me stessa e sarò contenta. So di essere una donna, una donna con forza interiore e molto coraggio."

"A noi giovani costa doppia fatica mantenere le nostre opinioni in un tempo in cui ogni idealismo è annientato e distrutto, in cui gli uomini si mostrano dal loro lato peggiore, in cui si dubita della verità, della giustizia di Dio."

Acquista il libro su Amazon!

       
E-book              Cartaceo

Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da COnnor a scopo di uso personale.

domenica 12 novembre 2017

The Shop Around The Corner

Nuovi arrivi

Buonasera a tutti e buona domenica!
Sapete che c'è di nuovo? C'è che qui piove e fa freddino e io mi sono presa un bellissimo malanno di stagione. Sì, mi sono trascurata un po', e quindi a sorpresa mi sono beccata una bella bronchite. Se ne sono contenta di questa pausa forzata? No. Se sono riuscita a leggere di più? Forse sì, ma solo quando ho iniziato a riprendermi un po'.
Fortunatamente il corriere non si è preso l'influenza, e ha continuato a portarmi i miei pacchettini durante la settimana! :P Ecco che cosa mi è arrivato in questi giorni.

Rinbow Rowell Kendare Blake

Sono arrivati questi due bellissimi libri che aspettavo da un bel po'!
Innanzitutto "Ti Chiamo Sul Fisso" di Rainbow Rowell, che è appena stato pubblicato in Italia, in questi mesi mi sto innamorando dei libri della Rowell.
Il secondo libro è "La Battaglia Delle Tre Corone" di Kendare Blake. In Italia lo ha pubblicato la Newton Compton che ultimamente sta portando in Italia taaaaaanti titoli bellissimi, ne sono felicissima!

Per questa domenica è tutto. Li conoscete questi due libri o ne siete incuriositi? E voi avete fatto dei nuovi acquisti? Fatemi sapere tutto nei commenti qui sotto!

xoxo Connor

Foto by Connor

sabato 11 novembre 2017

Mirror Mirror - Recensione

Cara Dellevigne Mirror mirror

Sinossi

"Red, Leo, Naomi, Rose. Quattro ragazzi diversi ma uniti da un'unica passione: la musica. E' stata la musica a renderli non solo una band, i Mirror, Mirror, ma anche una famiglia. Inseparabili. Almeno fino al giorno in cui Naomi è scomparsa nel nulla e la polizia l'ha ritrovata in condizioni disperate sulle rive del Tamigi. Da quel momento niente è  più stato come prima: uno specchio si è rotto e un pezzo si è perso per sempre nelle vite di Red, Leo e Rose. Perché Naomi era la più solare di tutti,l'amica migliore del mondo. Ma in fondo al cuore nascondeva un segreto... Un segreto inconfessabile che nemmeno Red aveva fiutato e che nessuno avrebbe mai potuto immaginare. E mentre Rose si abbandona agli eccessi e Leo si chiude in se stesso, Red non accetta il destino dell'amica: ha bisogno di sapere, di capire. Che cosa ha ridotto Naomi in quello stato? Può davvero trattarsi di un tentato suicidio come crede la polizia? Per scoprire la verità Red dovrà trovare la forza di guardarsi allo specchio, conoscersi e imparare ad amarsi per quello che è. Perché, a volte, bisogna accettare che niente è ciò che sembra e che la realtà può essere capovolta."

Titolo: Mirror Mirror
Autore: Cara Delevigne
Formato: Copertina Rigida
Pagine: 379
Editore: De Agostini (10 Ottobre 2017)
Collana: De Agostini
Prezzo: 16,90
Tempo Di Lettura: 2 giorni



________________________________

Questo "Mirror Mirror" è un libro che, grazie anche all'influenza che mi ha tenuta inchiodata a letto, mi sono letta in due giorni. E' l'esordio nel mondo della narrativa di Cara Delevigne, altrimenti famosa per essere attrice, top model, e influencer di spicco su tutti i social network. 

Ambientato a Londra, raccontato dalla voce di Red, una sedicenne che fatica a trovare il suo posto tra i suoi coetanei e nella sua famiglia disastrata.
Lei è la batterista dei Mirror, Mirror la band creata nella sua scuola, e grazie alla quale ha creato un legame di amicizia unico con gli altri membri del gruppo: Leo, Rose e Naomi.

Naomi è scomparsa, ed è stata ritrova in fin di vita dopo alcune settimane sulle rive del Tamigi; tutto porta a pensare ad un tentativo di suicidio, ma i ragazzi della band sanno che la loro bassista non ne aveva motivo. Lei era felice.

Così tra le indagini che Red e Ashira, la sorella di Naomi, fanno per scoprire cosa sia veramente successo alla ragazza, la vita che continua a scorrere tra la scuola e le rispettive famiglie dei ragazzi, Naomi che lotta tra la vita e la morte, si va a guardare profondamente nell'animo di Red.

Si passano in rassegna come delle canzoni stonate, tutti gli episodi che l'hanno ferita e l'hanno fatta diventare quello che è oggi, con tutti i suoi difetti e tutti i suoi pregi. Si racconta a se stessa perché non può essere ciò che non è e perché preferisce mostrarsi per come è, a costo di soffrire. 
Questo è il pensiero che raggiunge alla fine del suo percorso di crescita interiore ed esteriore, ovvero l'accettarsi per quello che si è, senza compromessi, senza finzioni, perché chi ti sta vicino, ti vuole bene per quello che sei veramente, e non per quello che fingi di essere o per quello che vorrebbero che tu fossi.

Red ha provato a nascondersi dietro ad un aspetto che non era il suo, ma non può farlo, non può comportarsi in un modo che non le appartiene, non può far finta di non essere attratta da Rose, non può ignorare che da quando Naomi è in quel letto d'ospedale tutto è cambiato. Ora inizia a capire molte cose, ora vuole essere lei la prima a cambiare il mondo in cui vive. Iniziando dalla propria famiglia. Non vuole più essere odiata, ma amata per come è.

Mirror mirror

Questo romanzo si può definire un giallo, ma anche un libro che affronta le problematiche più che attuali con le quali si scontrano i giovani e le famiglie di oggi. La difficoltà nell'identificarsi in qualcosa, in qualcuno, in se stessi, per paura di essere giudicati.

Un bellissimo libro, una bellissima storia, piena di musica, piena di rock, piena di ribellione che ha la testa sulle spalle, piena di adolescenti che hanno bisogno delle loro famiglie e di famiglie che hanno bisogno dei loro figli adolescenti, perché a vivere si impara stando tutti insieme, sbagliando tutti insieme, amandosi tutti insieme.

xoxo Connor

Acquista il libro su Amazon!

       
E-book            Cartaceo

Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

mercoledì 8 novembre 2017

Ultima Birra Al Curlies Bar - Recensione

Ultima birra al curlies bar

Sinossi

"Gabriel Estevan è un uomo dal fascino un po' noncurante, di chi sembra mai del tutto presente, mai del tutto a suo agio in questo mondo. Ma è sopratutto uno stimato direttore d'orchestra che nel giorno del suo quarantaduesimo compleanno lascia improvvisamente il suo lavoro. Muovendosi all'interno di un mondo che, benché affascinante, non gli appartiene, fatto di sfarzo e donne bellissime ma anche di sotterfugi e corruzione, Gabriel si troverà a gestire, anche suo malgrado, una serie di eventi che provengono dal passato e che lo porteranno fino in India, alla ricerca di un amico scomparso. Un pressante commissario di polizia, un padre dominicano, una ballerina francese, un amico sassofonista, una giornalista, sono solo alcuni dei personaggi che contribuiranno a rendere intrigante la vicenda, arricchita da concerti in cui spiccano le arie più famose della musica classica sulle note di Wagner, Debussy e Ravel."

Titolo: Ultima Birra Al Curlies Bar
Autore: Armando Bonato Casolaro
Formato: Copertina Flessibile
Pagine: 270
Editore: Historica Eizioni (18 Maggio 2017)
Collana: Historica Edizioni
Prezzo: 17 Euro
Tempo Di Lettura: 2 Giorni



________________________________

Inquieto, insoddisfatto e sempre alla ricerca di qualcosa che lo soddisfi pienamente: questo è Gabriel Estevan, protagonista e narratore di questo ultimo romanzo di Armando Bonato Casolaro.
Da poco ha superato i quarant'anni, un artista, compositore, direttore d'orchestra, pianista stimato, vede ripiombare nella sua vita milanese, una vecchia conoscenza, una donna con la quale aveva avuto una breve relazione, che con la sua venuta, riporta a galla una serie di eventi che stravolgeranno l'esistenza di Gabriel.

Le indagini sulla morte del suo migliore amico Maurizio avvenuta molti anni prima, in circostanze tragiche e poco chiare, verranno riaperte e Gabriel verrà coinvolto in prima persona e interrogato per l'ennesima volta dal commissario Del Monaco che si occupa del caso in collaborazione con i suoi colleghi francesi. Ma perché le indagini partono proprio da lì? Che fine ha fatto veramente Maurizio Boltieri?

Un romanzo che è accompagnato continuamente dalla musica, la musica che dirige Gabriel a Ravello, a Parigi, a Milano, la musica che compone, la musica che fa suonare ai bambini in India nella scuola del suo amico frate dominicano Anthony, la musica che suona il suo amico Jerry, la musica che lo fa incontrare con Maurizio, quella lontana mattina del primo dell'anno, dopo una notte di festeggiamenti.

Una musica che si muove come l'onda delle emozioni che guidano Gabriel alla ricerca di sé stesso e del tassello mancante nella propria vita, la musica che intona la melodia dell'amicizia, che è l'aria più bella di tutte, quella più emozionante, quella più profonda, quella più vera e quella più sincera.

La vita che va composta come una sinfonia, e non si può comporre se non unendo le linee melodiche di più strumenti, alternandoli, sovrapponendoli in un crescendo di esperienze che volgono tutte lo sguardo e il cuore verso un epilogo che va ad afferrare l'appagamento nella più vera delle amicizie, sincera, profonda, unica.

L'autore è sempre raffinato nel descrivere ogni atto d'amore ed ogni atto di sofferenza del protagonista, che è all'inseguimento di questa ombra che è il fantasma di Maurizio, che è la sua incompletezza, nella vita, nell'amicizia. Solo dare forma a questa ombra gli potrà dar pace e farlo sentire finalmente realizzato, ispirato e capace di continuare la sua vita, felice.
Si va da Milano ad Assisi, da Parigi a Roma, da Mumbai a Goa... viaggi in cui si incrociano anime che cercano fortuna, anime che scappano, anime che cercano altre anime, anime che cercano sé stesse; viaggiare tanto per il mondo per viaggiare tanto dentro il proprio cuore.

xoxo Connor

Acquista il libro su Amazon!

Cartaceo


Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo libro è stato spedito a Connor dall'ufficio stampa di Saper Scrivere a scopo di recensione. Questo non influenza il mio punto di vista e la mia recensione rimarrà comunque onesta e personale.

domenica 5 novembre 2017

The Shop Around The Corner

Nuovi arrivi

Buonasera e buona domenica di pioggia!
Oggi è la prima domenica di Novembre, e qui non ha fatto altro che piovere a dirotto, non avrei chiesto di meglio per questo giorno da dedicare al relax ed ovviamente alla lettura. Ora vi mostro i quattro libri che mi sono arrivati durante la settimana, sono tutti acquisti che ho fatto io. Vediamo quali sono.

Richelle mead S Jae Jones

"Midnight Jewel" di Richelle Mead è il secondo libro della serie The Glittering Court. Il primo libro mi è piaciuto tantissimo (qui c'è la mia recensione) e non vedevo l'ora che uscisse questo per leggerlo!
Poi c'è "Wintersong" di S. Jae-Jones, ho letto solo la trama, ma da quando lo hanno pubblicato all'estero che speravo lo portassero anche in Italia! Anche questo libro non vedo l'ora di leggerlo, sembra essere una storia molto bella, ed è l'inizio di una serie se non sbaglio, composta da non so quanti capitoli.

Tamara Ireland Stone Roald Dahl

Gli altri due libri che ho acquistato sono questi. Il nuovo libro di Tamara Ireland Stone "Fino All'Ultima Parola", che non vedevo l'ora di stringere tra le mie mani *-* Adoro il suo modo di scrivere, e sono incuriosita da questo suo nuovo libro.
L'ultimo arrivato, ma che ho già letto e recensito, è "Matilde" di Roald Dahl, mi sono letteralmente innamorata di questo autore Britannico, e vorrei recuperare tutti i suoi libri che riesco a trovare :) La mia recensione di Matilde la trovate qui.

Che ne pensate di questi libri? Vi incuriosiscono o no? Quali sono stati i vostri ultimi acquisti? Fatemi sapere tutto, raccontandomi qui sotto nei commenti!

xoxo Connor

Foto by Connor

Post più popolari