venerdì 19 maggio 2017

Princess - Recensione

Princess di Lauren Kate copertina

Sinossi


"Natalie Hargrove ha tutto quello che una ragazza può desiderare: è bellissima, intelligente, ambiziosa, ha un fidanzato ricco che l'adora - Mike - e vive dalla parte giusta della città. C'è solo una cosa che ancora le manca: il titolo di Principessa della Palmetto High School. Per ottenerlo è disposta a tutto. E ora che lei e Mike, dopo pazienti e subdole manovre, sono a un passo dalla vittoria, nulla deve mettere a rischio la loro incoronazione. Tanto meno Justin Balmer - la cui semplice vista risveglia in Nat ricordi sgraditi e brucianti - e le sue mire allo scettro di Principe della scuola. Ma forse è venuto il momento per l'affascinante e misterioso Justin di saldare i suoi conti in sospeso con Nat. E quale occasione più adatta di una festa ad alto tasso alcolico per mettere in scena la vendetta a lungo attesa? Peccato che qualcosa, nei piani di Natalie, vada storto: quello che doveva essere uno scherzo ai danni del bulletto della scuola assume tutt'a un tratto i contorni della tragedia. Il mondo di Natalie crolla pezzo dopo pezzo, sfuggendo irrimediabilmente alle sue manie di controllo, e suoi effimeri sogni di gloria di ragazza viziata si trasformano in una questione di vita o di morte."

Titolo: Princess
Autore: Lauren Kate
Formato: Copertina Rigida
Pagine: 229
Editore: Rizzoli (29 Ottobre 2011)
Collana: Rizzoli best
Prezzo: 5,90 Euro
Tempo Di Lettura: 2 Giorni
tre stelle e mezzo




________________________________

Ho deciso di leggere questo libro perché tra una novità e l'altra stavo trascurando i titoli che ho in libreria e che attendono da troppo tempo di essere letti, alcuni da qualche anno, come in questo caso. 

Questo è il primo libro pubblicato da Lauren Kate, e risale al 2009.
Ci  troviamo in South Carolina in compagnia degli studenti della Palmetto High School e di tutte le classiche storie che possono ruotare intorno agli adolescenti di una scuola superiore e delle loro famiglie altolocate. Quindi il nostro percorso si snoda tra feste, ricerca di abiti per il ballo di fine anno, pranzi con le famiglie, pettegolezzi e competizioni tra studenti.

In evidenza tra tutti questi eventi c'è l'incoronazione del Principe e della Principessa della Palmetto High School, la strada all'ambitissimo titolo è costellata di tiri mancini e colpi bassi tra i candidati che possono così rischiare la corona, ma rende la corsa all'elezione sempre più appassionante.

Per Natalie Hargrove, protagonista e voce narrante del libro, diventare Principessa della scuola è non solo il coronamento di un sogno, è il sigillo che ufficializza la sua appartenenza all'élite, è ciò per cui lotta da tutta una vita. Insieme al suo fidanzato Mike King sono i candidati favoriti per essere eletti.

In tutto questo c'è una parte oscura, nebulosa, che minaccia il loro cammino verso la vittoria, ovvero il candidato Justin Balmer e il passato di Natalie.
Justin non è solo un bel ragazzo di una famiglia benestante, è anche una parte della vecchia vita di Natalie che riemerge, una vita che non le appartiene più, una vita in cui ha lottato con tutte le sue forze per arrivare dove è ora. Justin è una minaccia.

Quello che sembrerebbe un romanzo young adult che parla della vita degli adolescenti, si trasforma in qualcosa di tragico in cui tutto si rimette in gioco e nulla è più scontato. 
L'autrice evidenzia come gli adolescenti si sentono sempre invincibili e al di sopra di tutto e tutti, fino a che a causa di stupide distrazioni o scherzi insensati, vengono trascinati violentemente nella realtà. In questa realtà dove devono fare i conti con sensi di colpa, prese di coscienza e impossibilità di nascondersi dalle proprie responsabilità. 

Si punta il faro su adolescenti che si sentono eterni ed onnipotenti usando le armi della giovinezza, della strafottenza, dell'alcol e delle droghe. L'utilizzo irresponsabile di ognuna di queste cose può fare in modo che la vita di molte di queste persone si trasformi in una tragedia dalla quale non è possibile tornare indietro. 

Un romanzo molto gradevole, il personaggio di Natalie è il ritratto dell'adolescente ambiziosa, intelligente, piena di vita, che cede alle lusinghe della popolarità, perdendo contatto con le cose importanti della vita, proprio lei che sa quanta fatica ci vuole per ottenere il successo.

C'è sempre una tematica rivolta alle problematiche giovanili che è più che attuale in questi young adult, oltre alla storia (molto bella), c'è molto di più.

xoxo Connor


Acquista il libro su Amazon


Cartaceo

Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale

6 commenti:

  1. Sono davvero felice che ti sia piaciuto, come ti dicevo in rete ho trovato solo pareri negativi... io l'ho trovato davvero validissimo! :) visto che ti è piaciuto ti consiglio "The Gap", la trama è similissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è per me un bel libro, e poi bisogna anche pensare che è la sua prima pubblicazione! Grazie per il consiglio di lettura, ora vado a sbirciare su Amazon ;)
      xoxo

      Elimina
  2. ecco un altro libro che vorrei leggere, non ho ancora avuto modo di conoscere la kate ma magari do priorità all'autoconclusivo prima della serie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' molto diverso dalla serie, anche come genere, ma Lauren Kate posso dire che ha iniziato molto bene la sua carriera con questo romanzo. E' decisamente scuro come atmosfere, credo sia proprio nello stile dell'autrice essere oscura e dark ;)
      xoxo

      Elimina
  3. Ne ho sentito parlare ma non ho ancora avuto occasione di leggerlo. Ne prendo nota.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania, credo sia stato un buon debutto per la Kate, e poi è una lettura che si fa in una giornata :)
      xoxo

      Elimina

Post più popolari