giovedì 30 maggio 2013

Il Cerchio - Recensione


Sinossi

"Engelsfors. Una piccola città industriale in miseria, circondata da boschi impenetrabili dove le persone si perdono e scompaiono. Sei ragazze hanno appena iniziato il triennio superiore. Non hanno nulla in comune. È da poco cominciato l'autunno quando uno studente viene trovato morto in uno dei bagni della scuola. Tutti sospettano il suicidio. Tutti tranne loro. Una notte, mentre una strana luna rossa illumina il cielo, le ragazze si incontrano nel parco, attratte da una forza misteriosa. Non sanno come o perché, ma hanno bisogno l'una dell'altra per sopravvivere. Il tempo sta scadendo. Qualcosa sta dando loro la caccia, e andare a scuola è diventata una questione di vita o di morte..."   


Titolo: Il Cerchio
Serie: Il Cerchio #1
Autore: Mats Strandberg e Sara Bergmark Elfgren
Formato: Rilegato
Pagine: 558
Editore: Salani
Prezzo: 16,80 Euro

Tempo Di Lettura: 4 giorni

________________________________

“Sei ragazze combattono per la vita tra amore, odio e un 'potere' più grande di loro”
Questa è la descrizione che viene data in poche parole di questo libro sul sito dell'editore Salani ed è veramente questo il succo di questo romanzo del genere Paranormal che può essere anche inserito nell'ormai grande filone Young Adult... ancora insisto che molti hanno definito questa trilogia Thriller...
Streghe, magia, intricati misteri ed assassini da smascherare. Figure e forme sconosciute, tutto questo si abbatte sulla cittadina svedese di Engelsfors dove la vita fino ad allora si è svolta in modo quieto ed ordinario.
Sei ragazze che tra loro si conoscono appena e che non hanno nulla in comune si ritrovano a dover condividere grandissimi segreti difficili da credere.
La cosa più incredibile di tutte è che queste ragazze mal si sopportano, ma hanno delle missioni da portare a termine e possono riuscirci solo se sono unite e si supporteranno vicendevolmente.
Horror, thriller, magia... tutto riunito in qui.
Ora veniamo a noi. Anzi, veniamo a me e alle mie personalissime impressioni.
E' il primo libro di una trilogia sulla fascetta gialla allegata alla copertina gridava alla trilogia svedese che aveva fatto impazzire il mondo di due autori svedesi che si sono messi al lavoro per creare questa originalissima storia.
Sì perché almeno in questo primo libro tutto è veramente nuovo ed originale.
Ma per una buona parte del volume non posso nascondere di aver provato una profondissima noia! Oh sì, purtroppo tanta noia. Nonostante gli autori siano due, sono riusciti a far arenare la narrazione e a farmi annoiare.
Dopo il decollo della storia ad un certo punto il romanzo si è bloccato ed iniziando ad incespicare ha avuto difficoltà per ritrovare la strada ed andare avanti con le proprie gambe.
Poi non so come e non so perché c'è stata questa illuminazione per gli autori che sono riusciti a far decollare di nuovo il libro e a dare una svolta alla storia.
La svolta è stata molto interessante, ma avrei preferito che avvenisse prima, e quindi si desse più importanza ed approfondimento a questa, piuttosto che a tante altre informazioni inutili nei lunghi capitoli al centro del libro in cui la narrazione si era bloccata.
Ovviamente sono molto curiosa di leggere anche gli altri due libri che formano la trilogia, che devono ancora essere pubblicati, ma a questo libro su un massimo di 5 ipotetiche stelle gliene posso dare al massimo 2.
Se i prossimi due capitoli saranno strepitosi, allora ne sarà valsa la pena di leggere anche questo.

Questo è il booktrailer creato per l'uscita del libro


xoxo Connor
Foto by Connor
Disclosure: Questo prodotto è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari