sabato 9 settembre 2017

Il Suggeritore - Recensione

Donato Carrisi il suggeritore

Sinossi

Qualcosa di sconvolgente è accaduto, qualcosa che richiede tutta l'abilità degli agenti della Squadra Speciale guidata dal criminologo Goran Gavila. Il loro è un nemico che sa assumere molte facce, che li mette costantemente alla prova in un'indagine in cui ogni male svelato porta con sé un messaggio. M, soprattutto, li costringe ad affacciarsi sul buio che ciascuno si porta dentro. E' un gioco di incubi abilmente celati, una continua sfida. Sarà con l'arrivo di Mila Vasquez, un'investigatrice specializzata nella caccia alle persone scomparse, che gli inganni sembreranno cadere uno dopo l'altro, grazie anche al legame speciale che comincia a formarsi tra lei e Gavila. Ma un disegno oscuro è in atto, e ogni volta che la Squadra sembra riuscire a dare un nome al male, ne scopre un altro ancora più profondo..."

Titolo: Il Suggeritore
Serie: Mila Vasquez #1
Autore: Donato Carrisi
Formato: Copertina Flessibile
Pagine: 462
Editore: TEA
Collana: I Grandi della TEA
Prezzo: 13 Euro
Tempo Di Lettura: 5 giorni
Quattro stelle




________________________________

Ora devo capire cosa è stato che fino ad ora mi ha tenuto lontana dai libri di Donato Carrisi. Per gli amanti delle investigazioni, della criminologia, dei thriller, dei mistery, delle storie di serial killer, delle indagini sulle persone scomparse: nei suoi libri trovate tutto questo. E tutto questo io l'ho trovato in questo singolo libro. Cosa chiedere di più? In pratica è come se fosse una stagione completa formata da un mix delle serie TV Criminal Minds, NCIS, C.S.I, Cold Case, True Detective, Crossing Jordan, Criminal Intent... e chi più ne ha più ne metta. Abbondate pure. Tutto in un libro. Capish?

Ma veniamo al libro in questione. "Il Suggeritore" è il romanzo d'esordio di Donato Carrisi e può essere letto indifferentemente come standalone, o come primo libro della serie Mila Vasquez.

Ambientato ai giorni nostri, in un luogo non meglio definito, ma suppongo sia negli Stati Uniti, per diversi motivi: dalle leggi che regolamentano i prelievi di DNA alla pizza con i peperoni o il doppio formaggio, dai nomi tipicamente presenti sul territorio Americano, alle colazioni con uova-pancetta-caffè.
Narrato in terza persona, è diviso in capitoli non troppo lunghi, che danno una giusta andatura alla lettura, senza mai sostare troppo su un pensiero, un ragionamento, una situazione, ed essere sempre sul giusto punto di tensione.

Il libro si apre con l'Ispettore capo Roche che coordina un'indagine per la ricerca di un presunto serial killer chiamando a se gli agenti speciali Boris (esperto negli interrogatori), il più anziano di servizio Stern (che raccoglie le notizie per tracciare i profili delle persone), e Rosa (esperta di informatica e tecnologia), affiancati dal criminologo Dott. Goran Gavila e dall'agente, esperta nella ricerca di minori scomparsi, Mila Vasquez. 

Il ritrovamento di alcuni resti umani in un bosco non è altro che lo scoperchiamento di un vaso di Pandora: per ogni scoperta che viene fatta e che sembra condurre verso il colpevole, altre atrocità vengono alla luce. E' una prova che diventa sempre più dura per tutti gli uomini della Squadra, che in segreto o in pubblico, vengono continuamente messi alla prova da delitti sconvolgenti e verità che erano state sepolte. 

Sembra che il serial killer non sia altro che un burattinaio che sta tirando i fili a cui sono attaccate le vite e le volontà di molte persone, ma sembra che non ci sia una vera logica che possa tenere in piedi questo macabro teatrino.

Mila Vasquez non sa di chi può fidarsi, percepisce dei segreti nella vita di tutti quelli che la circondano, ma forse è perché è lei la prima ad avere un segreto che vuole tenere ben nascosto, in un posto buio della sua anima. Riesce a creare un rapporto speciale con il Dott. Gavila, un rapporto sinergico, che farà fare dei passi da gigante alle ricerche, in questo modo anche il resto della Squadra sarà stimolato a lavorare coadiuvando il lavoro. Con un lavoro che ti entra nella vita 24/7, è difficile tenere separati vita privata e lavoro, anzi, è difficile conciliarli, così, ognuno di loro ha i suoi problemi che inevitabilmente verranno condivisi.

La trama del romanzo è inizialmente molto semplice e lineare: trovare un serial killer, poi si allarga sempre di più e si scoprono intrecci e storie intricate ed è compito principalmente del Dott. Gavila analizzare e immergersi nelle menti delle persone per sondare negli anfratti più reconditi del pensiero umano, del comportamento volontario o involontario, e tirare fuori così il serial killer che si potrebbe mimetizzare per nascondersi tra le persone comuni. Sta a lui studiare e costruire il profilo delle diverse menti criminali per poterne prevedere le mosse e capirne il disegno.

Questa volta il disegno sembra talmente astratto e creato talmente tanto tempo fa che rischia di sabotare i rapporti tra i membri della Squadra, sembra che tutto possa andare all'aria da un momento all'altro, e si rischia di dover dare solamente un colpevole per soddisfare i media, anziché il colpevole. 

Fino agli ultimi capitoli, fino all'ultima pagina, ci sono continui capovolgimenti di possibili soluzioni, fino all'ultima riga si rimane con il fiato sospeso e con nuove rivelazioni. Eh già. 
Tutto bello, tutto perfetto, avrei dato 5 stelle se non fosse stato per quell'elemento paranormale, che ad un certo punto viene inserito dall'autore, forse per dare una svolta alla storia.

Un libro che ti si attacca alle mani e non ti si stacca più, finché non l'hai finito. Grazie Donato Carrisi.

xoxo Connor

Acquista il libro su Amazon!

       
E-book             Cartaceo

Foto by Connor

Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.

2 commenti:

  1. Wow... mi hai stra-convinto: prossimamente dovrò assolutamente concedere una possibilità a Carrisi, questo suo primo libro sembra davvero promettente! *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sophie! Io non lo avevo mai preso in considerazione, e sinceramente me ne sono pentita, c'è tutto quello che cercavo in un bel libro thriller dove si investiga, si sta col fiato sospeso, ci sono colpi di scena intelligenti e la trama anche se complicata risulta semplice da seguire :) Consigliatissimo!
      xoxo

      Elimina

Post più popolari