14 febbraio 2018

Almeno Il Cane E' Un Tipo A Posto - Recensione

almeno il cane è un tipo a posto

Trama

"Massimo non è uno sfigato: ce l'hanno fatto diventare. La colpa al novanta percento è di Vito. E' lui ad avergli affibbiato il nomignolo di Minimo, e se ti danno quel soprannome negli spogliatoi della piscina, è difficile che gli altri pensino che il tuo è un problema di altezza o di torace stretto. Vito però ha un segreto, fatto di lividi e serate trascorse trincerato in camera sua, e Massimo, suo malgrado, sta per scoprirlo. Poi c'è Celeste, divisa tra l'essere se stessa o trasformarsi in come mamma e papà la vorrebbero; Stefania, che desidera soltanto dimagrire; Margò, alle prese con un'estate da gigante prima di tornare hobbit a settembre. Intorno a loro, un'intera galassia di amici, parenti e adulti alle prese con una tempesta di incontri che nel corso di una manciata di giorni li cambierà per sempre."

Titolo: Almeno Il Cane E' Un Tipo A Posto
Autore: Lorenza Ghinelli
Formato: E- book
Pagine: 266
Editore: Rizzoli
Collana: Rizzoli Narrativa
Prezzo: 6,99 Euro
Tempo Di Lettura: 2 Giorni
quattro stelle
________________________________

Non vi nascondo che ogni volta che mi accingo a leggere un libro che mi consiglia o mi regala mia mamma, sono emozionatissima, perché, come già diverse volte ho scritto, i suoi suggerimenti sono sempre azzeccatissimi. Questo libro non fa eccezione, Lorenza Ghinelli era un'autrice per me sconosciuta, e la mia mamma me l'ha consigliata, ho scelto di avvicinarmi ai suoi libri scegliendo di leggere questo Almeno Il Cane E' Un Tipo A Posto.

In questo libro c'è un'intera estate vissuta in una piccola cittadina costiera, raccontata dai tanti personaggi del libro. Un'intera estate di crescita.

I protagonisti di questo libro sono gli abitanti di un modesto condominio e le persone che ruotano loro attorno, tramite Massimo e i suoi compagni di scuola.
Storie di ragazzi, di persone e di famiglie, episodi a tratti esilaranti o drammatici, ma tutti affrontati con la giusta dose di umanità. 

Una scrittura dolce che parla con dolcezza per insegnare che bisogna saper perdonare e che non si giudica mai dalle apparenze. 
Ogni persona porta con sé una storia, ognuno è un contenitore di pensieri, situazioni complicate, esperienze, traumi che deve poter condividere con gli altri senza sentirsi giudicato. 

I capitoli di questo romanzo sono suddivisi in sezioni più o meno brevi, ognuna recante il nome del personaggio narrante. E' facile ricordarli perché sono tutti unici e particolari che si fanno voler bene sin da subito: Massimo, Vito, Celeste, Margò, Sara, Fiamma, Edoardo, i signori Guerrini, Filippo, il gatto Ettore tutti... e il cane? Ah sì, il cane Rocky... almeno il cane è un tipo a posto!


xoxo Connor


E-book                              Libro
        


Foto da qui


Disclaimer/Disclosure: Questo articolo è stato acquistato da Connor a scopo di uso personale.


1 commento:

  1. Non conoscevo questo libro, ma da come ne parli sembra un piccolo tesoro. Lo segno sicuramente, grazie!

    RispondiElimina

Lasciate un commento o voi che passate ;)
I commenti sono la benzina del mio blog, sono liberi, sono gratis, non c'è bisogno di iscriversi e anche se mi lasciate solo un saluto, mi fate contenta :)

Post più popolari